Cosa accadde quando si formò Panama?

Autore

Redazione

Data

12 Giugno 2023

AUTORE

TEMPO DI LETTURA

1' di lettura

DATA

12 Giugno 2023

ARGOMENTO

PAROLE CHIAVE


Geologia

Clima

CONDIVIDI

Diversi milioni di anni fa il Nord e il Sud America non erano collegati, poi una minuscola striscia di terra ha unito i continenti, innescando impatti che hanno interessato l’intero pianeta. Questo piccolo lembo di terra, conosciuto come l’Istmo di Panama, ha trasformato il clima globale e ha dato il via a un enorme esperimento naturale di migrazione di piante e animali.

Il ‘ponte terrestre’ panamense è sorto milioni di anni fa a causa delle forze tettoniche delle placche: l’istmo si è formato quando la placca tettonica dei Caraibi si è incuneata tra le placche delle Americhe. Secondo l’Osservatorio della Terra della NASA, questa attività ha sollevato il fondale marino durante la creazione di vulcani che sono poi emersi in superficie come isole e, nel corso di milioni di anni, i sedimenti delle correnti oceaniche hanno riempito gli spazi tra le isole, fino a quando non si è formato l’istmo così come lo conosciamo. Questo ponte di terra apparentemente piccolo ha tagliato l’Oceano Atlantico settentrionale dall’Oceano Pacifico settentrionale, cambiando le correnti oceaniche. Come affermato da Carlos Jaramillo, scienziato dello Smithsonian Tropical Research Institute, «questo minuscolo pezzo di terra ha influenzato il clima dell’intero pianeta.»

Leggi l’articolo su Live Science.

Leggi anche
Oggi, Scienza
1′ di lettura

La luna di Giove e lo ‘squalo’ nel telescopio

di Redazione
Scienza
Viva Voce
4′ di lettura

Le biotecnologie al bivio europeo

di Stefano Bertacchi
Clima, Oggi
2′ di lettura

Panama si prepara per il climate change

di Redazione
Scienza
Viva Voce

Le biotecnologie al bivio europeo

di Stefano Bertacchi
4′ di lettura
Società
Viva Voce

Web e social media data: la brand reputation nell’era della sostenibilità

di Federica Carbone
4′ di lettura
Economia
Viva Voce

Abbigliamento circolare per l’outdoor

di Giulio Piovanelli
5′ di lettura
Scienza
Viva Voce

La bioeconomia che verrà

di Stefano Bertacchi
4′ di lettura
Società
Viva Voce

La sfida delle monete complementari italiane 

di Cristina Toti
8′ di lettura
Scienza
Viva Voce

Virus biotech per la medicina

di Stefano Bertacchi
5′ di lettura

Credits

Ux Design: Susanna Legrenzi
Grafica: Maurizio Maselli / Artworkweb
Web development: Synesthesia