Forme di vita popolano l’isola di plastica

Autore

Redazione

Data

15 Maggio 2023

AUTORE

TEMPO DI LETTURA

1' di lettura

DATA

15 Maggio 2023

ARGOMENTO

CONDIVIDI

Nell’Oceano Pacifico c’è un’isola fatta interamente di spazzatura: rifiuti di plastica (e non solo) provenienti da tutto il mondo si accumulano in quel punto dell’oceano.

Questo enorme atollo di rifiuti ospita forme di vita provenienti da specie costiere e di alto mare – quali vermi, crostacei e molluschi che hanno trovato casa sui detriti di plastica e che sono giunti fino a lì tramite correnti o eventi come gli tsunami.

La domanda che ora si pongono diversi biologi è: quale impatto potrebbero avere questi nuovi ‘agglomerati’ sugli ecosistemi, anche a grandi distanze?

Per approfondire: Le Scienze

Leggi anche
COP28, Oggi
4′ di lettura

COP28, Bollettino – Giorno 5

di Alessandra Favazzo, Valeria Zanini
Clima, Oggi
1′ di lettura

Gli effetti della siccità amazzonica

di Redazione
Oggi, Società
1′ di lettura

Come si esce dalla crisi climatica?

di Redazione
COP28
Viva Voce

COP28: tra contesto e contestazioni

di Roberta Bonacossa, Nadia Paleari
5′ di lettura
Clima
Viva Voce

Crediti di carbonio e carbon farming: come prevenire il greenwashing

di Simone Gazzea, Giorgia Lain
5′ di lettura
Economia
Viva Voce

Società benefit: modello di business per lo sviluppo sostenibile

di Matteo Taraschi
7′ di lettura
Economia
Viva Voce

Un check-up dei consumi di acqua domestici?

di Mirco Tonin
5′ di lettura
Scienza
Viva Voce

Gli enzimi mangia plastica

di Stefano Bertacchi
3′ di lettura
Economia
Viva Voce

La povertà infantile negli Stati Uniti

di Abigail Outterson
4′ di lettura

Credits

Ux Design: Susanna Legrenzi
Grafica: Maurizio Maselli / Artworkweb
Web development: Synesthesia